Coltivare il tuo orticello (che si chiama web)

Il mio primo post serve un po’ a giustificarmi.

Sicuramente approdando qui vi sarete chiesti se vendo frutto o verdura, se questo è un foodblog e se sono vegana. La risposta alla vostra domanda è un triplice no.

Ho scelto di mettere frutta e verdura perchè per me sono il modo migliore per simboleggiare le cose. Certo potevo mettere cellulari, diagrammi e tutte quelle cose li, ma alla fine ho scelto di raccontare le cose per simboli, senza dimenticare che frutta e verdura sono pure belli da vedere e colorati.

Immaginatevi che il web sia un immenso terreno fertile, potete piantare fiori, alberi, frutti, oppure abbellirlo con staccionate, fontanelle e panchine in pietra.

 

Il problema è che sei hai il pollice nero, e non sai tenere in vita nemmeno una pianta grassa, forse hai bisogno di aiuto, di qualcuno che ti insegni a coltivare il tuo piccolo orticello.
Se avrai qualcuno che sa dirti quando e cosa  piantare, quando annaffiare e come prenderti cura dei tuoi frutti, prima o poi riuscirai a coglierli.

L’importante è non aver mai paura di sporcarsi le mani di terra!

Annunci